Chiamateli panino-star

Questo e’ il titolo dell’articolo di Irene Arquint su Il Tirreno di oggi, dove appunto si parlava di panini e del ruolo e del successo che oggi il panino di qualita’ sta avendo.
All’interno, alcune nostre considerazioni e la mia personalissima classifica dei miei 5 panini preferiti…
Schiacciata con la mortadella
Pane burro e acciughe
Finocchiona pecorino alle erbe e mostarda di peperoni (ricetta di ino)
Panino con la frittata di carciofi
Fette di pane con prosciutto toscano e pecorino fresco
E i vostri preferiti?

enrico

Mhm…difficile esser sintetici. Concordo con i primi due della tua lista. Aggiungerei il Panino con frittata di cipolle, possibilmente con pane lucano; fette di pane “cafone” con mozzarella affumicata; e per chiudere, altrimenti svengo dalla fame, sempre fette di pane “cafone” con parmigiana (sottile) di melanzane. E mi fermo qui.

edi

ragazzi che spettacolo! Avevo letto le lodi di questo posto su Dissapore e, trovandomi a Firenze lo scorso weekend, ho pensato bene di provarlo a pranzo. Scelta sensata (per la location fuori dai percorsi classici delle orde di turisti, ma al contempo MOLTO al centro) e premiata: grande qualità, ambiente impeccabile e cortesia di tutto il personale. Siete una bella realtà, quasi quasi non vorrei farvi troppa pubblicità per non “massificarvi” 🙂 e non trovarvi troppo pieni 😉
Ho mangiato quella cosa magnifica che è il solito con tapenade (si scrive così?), assaggiando anche il tartufo + parmigiano e i carciofi alla cafona. Niente da eccepire, anzi!
tornerò sicuramente

cecilia

1
fette di pane toscano + prosciutto “bono” + carciofi sott’olio sgocciolati

2
schiacciata con la mortadella 2 torri dell’alcisa tagliata fine ma di molta

3
fette di pane toscano raffermo + prosciutto di cinta senese poco stagionato e con 2 cm di grasso intorno + un filo d’olio bono sulle fette di pane

cosimo

ragazzi,tutte le volte che entro in questo sito,affogo nella saliva…..
D’accordissimo per i num1,2,4,5 ma il terzo unn’ho mai provato!!!!
appena rientrero’ a firenze so cosa fare!
di solito godo anche con dell’arista,olio tartufato e funghi porcini trifolati

Anna

ma guarda un po’ quanti fan!! 🙂
panini buonissimi, c’è da dirlo.. io rimango sul classico pane burro e acciughe e andando più sul complicato, finocchiona e pecorino alle erbe con salsa di peperoni…

Sammy

ragazzi che spettacolo! Avevo letto le lodi di questo posto su Dissapore e, trovandomi a Firenze lo scorso weekend, ho pensato bene di provarlo a pranzo. Scelta sensata (per la location fuori dai percorsi classici delle orde di turisti, ma al contempo MOLTO al centro) e premiata: grande qualità, ambiente impeccabile e cortesia di tutto il personale. Siete una bella realtà, quasi quasi non vorrei farvi troppa pubblicità per non “massificarvi” e non trovarvi troppo pieni
Ho mangiato quella cosa magnifica che è il solito con tapenade (si scrive così?), assaggiando anche il tartufo + parmigiano e i carciofi alla cafona. Niente da eccepire, anzi!
tornerò sicuramente

+1

rick

si anche per me la schiacciatina colla mortadela un la batte nessuno!…
però mi ricordo quando la mi mamma la mi preparava in un piattino una fetta di pane bagnata nell’acqua e poi la ci metteva un po’ di vino e dimorto, ma dimorto zucchero…..
ah che ricordi…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *