La merenda lucana

Ebbene si, ci stiamo organizzando per organizzare questo evento golosissimo; l’idea e’ nata insieme ad un buongustaio lucano DOC, l’amico Vito Mollica, Chef del Four Seasons di Firenze.
Intanto sono arrivati i prodotti…il mitico borzillo, la strepitosa melanzana rossa di Rotonda, il caciocavallo lucano, il peperone crusco..e tanto altro ancora.
Sabato iniziamo a fare le prove proponendo un paio di panini..
Che fate venite?

Ricominciamo a parlare di ingredienti e ricette…!

Rileggendo gli ultimi post scritti, mi sono reso conto di avere parlato troppo di quello che scrivono gli altri di noi, di cosa è uscito sui giornali, bla bla bla, tutto bellissimo e di grande soddisfazione, però guai dimenticarsi di quella che è la nostra quotidianeità, che è fatta soprattutto di ricerca, ingredienti, prove e una buona dose di panini preparati e venduti, con i clienti che assaggiano e danno il loro giudizio, per noi assolutamente fondamentale.
Uno dei panini che in questi giorni sta andando per la maggiore è con finocchiona, pecorino fresco verde e mostarda di peperoni…una vera esplosione di gusto, di profumi, grande complessità e equilibrio, di vera soddisfazione…
altrimenti potete provare pancetta, peperone dolce croccante e acciughe…grassezza sapidità dolcezza..consistenze diverse…iodio, spezie…

Sul Venerdì di Repubblica si parla di panini

…e di ‘ino.
Sul numero uscito venerdì scorso un’articolo di Loredana Tartaglia dal titolo Pasto veloce con il panino “fast good” , mangiare buono e veloce coniugando semplicità senza rinunciare al gusto, Si racconta un po’ quello che facciamo, e si parla anche di una nuova realtà aperta da poco a Roma, Tricolore Monti, molto interessante soprattutto per i corsi che stanno organizzando, oltre che per il magnifico pane che producono, e di Pepi a Trieste.
Fa piacere vedere tutto l’attenzione che in questo momento si e’ creata attorno al panino di qualità…grazie!