Grazie!

Un ringraziamento a coloro che hanno partecipato all’appuntamento del Panino con il filo rosso, e che con il loro contributo benefico ci hanno permesso di fare una donazione all’Ospedale Pediatrico Meyer, da noi indirizzata per il progetto di acquisto di un macchinario di alta tecnologia per la diagnosi prenatale.
Al prossimo appuntamento..

Il Panino con un filo rosso a sfondo benefico

Vi aspettiamo, sabato 19 dicembre dalle ore 17 per assaggiare
IL PANINO CON UN FILO ROSSO
La creatività e la maestria dello chef Marco Stabile, uniti ai
prodotti di Ino e al balsamico di Cristina Crotti: pane fatto a mano con aceto balsamico
de Il borgo del balsamico e fave di cacao ripieno di rigatino del
Casentino e pomodoro fresco, e una spruzzata di olio extravergine.
I 5 euro del costo del panino (ad offerta libera per i più generosi),
saranno devoluti in beneficenza all’Ospedale Pediatrico Meyer di
Firenze.

'ino personale cercasi

Ci stiamo riorganizzando…da qualche mese abbiamo modificato gli orari, le vostre esigenze sono cambiate, il nostro modo di lavorare si è evoluto…si rende quindi necessario cercare delle nuove figure, dei nuovi collaboratori con cui fare questo nuovo percorso insieme.
Chi di voi fosse interessato, oppure se conoscete qualcuno che pensate faccia al caso nostro, scriveteci al nostro indirizzo di posta info@ino-firenze.com
Grazie!

Eccoci..!

In questi giorni stanno arrivando veramente un sacco di cose buone: partiamo con i Panettoni di Matteo Terreno da Mondovì, un trionfo di genuinità e gusto che meritano sicuramente un’assaggio, ed a fargli compagnia ci sono anche quelli del nostro fornaio Stefano Cirri, ottimi, quelli gustosissimi di Andrea Bianchini al cioccolato e all’olio di oliva di Filippi, il mitico Panbriacone di Bonci e tra qualche giorno anche il Pandoro ed il Panettone di Massimiliano Alajmo del Ristorante “Le Calandre”, che dire…
Se siete interessati a qualcosa in particolare vi consigliamo comunque di prenotarlo o di non attendere l’ultimo momento.
Stiamo aspettando i Cotechini Artigianali di Ronchei, mentre per gli amanti dei salumi di Cinta Senese vi potete sbizzarrire con gli ultimi arrivi di Paolo Parisi ( pancetta, spalla, prosciutto cotto, salame, guanciale affumicato, lardo…)
L’elenco dei prodotti sarebbe lunghissimo, meglio se ci venite a trovare..!..

Tornati a bottega..

Tornato alla quotidianeità, che comunque a me piace molto, ma come avevo anticipato prima di partire con un rapporto con il cibo sicuramente diverso e più evoluto rispetto a quando sono partito, e con un bagaglio di esperienza veramente notevole.
In Giappone stanno uscendo alcuni articoli e recensioni dei due eventi sul pan’ino, eccone qui uno, naturalmente in giapponese ma con alcune immagini…