'ino su Firenze Spettacolo di Gennaio

Vi avevo già parlato a Novembre della rivista Firenze Spettacolo www.firenzespettacolo.it , autorevole mensile di informazione per sapere tutto quello che succede in città e dintorni su spettacoli, cultura e tempo libero.

In questo numero nello Speciale City Trend, "Chi c’è di nuovo" , c’è un simpatico articolo che parla di noi come interessante novità tra i nuovi locali aperti in città.

Che dire… grazie di nuovo per l’attenzione, e speriamo di non tradire le aspettative!

arrivano i commenti sui prodotti…

Come scritto e richiesto l’altro giorno, ecco che avete raccolto l’invito ed iniziato a dire i vostri commenti sui prodotti assaggiati:

Cotechino: direi grande successo, tutti molto entuasiasti di aver assaggiato una cosa che gli ha aperto un mondo, anche se stamane una mia cara amica mi diceva che tanta era l’aspettativa di assaggiare qualcosa di veramente particolare e diverso, che alla fine l’ha trovato molto buono ma non così speciale.. succede anche questo..

Cioccolato: è un argomento sul quale vorrei parlarne più approfonditamente in seguito, visto che in questo momento è molto un fenomeno anche di moda… ma direi che il cioccolato di Modica di Bonajuto www.bonajuto.it  e quello dell’azienda De Bondt di Pisa  www.debondt.it (sono gli unici cioccolatai che trattiamo) hanno veramente spopolato, oltre chiaramante alla torta Pistocchi www.tortapistocchi.it  ed ai baci di Cherasco www.pasticceriabarbero.com

Alla prossima…mi raccomando scrivete!!

… allora come sono questi prodotti?

In questi giorni, tra acquisti personali e regali, un bel pò di prodotti sono entrati nelle vostre case… qualcosa avrete assaggiato, qualcos’altro forse sarà meglio aspettare di avere smaltito un pò per gustarseli meglio..

… comunque detto questo, la mia curiosità è conoscere il vostro parere, sapere come li avete trovati, consigli utili, cosa non vi ha soddisfatto pienamente e perchè… e qualsiasi altro commento abbiate voglia di esprimere in merito.

Vi aspetto!

Scatolette e conserve

E’ una delle tante sfide in cui mi sono imbarcato: promuovere e divulgare il cibo di qualità in scatola o in barattolo, dimostrando che esistono delle persone assolutamente capaci a farlo, presentandoci delle preparazioni che ci possono fare emozionare.

La barriera come al solito è sempre culturale…

Nella nostra bottega ci sono diverse cose molto interessanti da questo punto di vista: le geniali e squisite scatolette di pesce e le stupende salse di Moreno Cedroni, www.madonninadelpescatore.it , che non hanno sicuramente bisogno di presentazioni, e che dire dei magnifici prodotti della Trattoria Amerigo di Savigno (Bo) www.amerigo1934.it (io impazzisco per il Friggione e i Ragù Storico e Tradizionale Bolognese), piuttosto che dei Pestati e dei Manicaretti di Peppino Ursini di Fossacesia (Ch), preparazioni di alta classe ottime sul pane, per condire la pasta od un ottimo risotto, www.ursini.com .

Un’altra ottima Azienda è Radici a Loro Ciuffenna (Ar), tutte produzioni biologiche assolutamente buone e genuine: marmellate, sottoli, salse e condimenti, e addirittura anche la ribollita e la minestra di farro in barattolo, provare per credere. 

Sempre sul tema confetture, gelatine e verdure sottolio vi segnalo l’Azienda Sigi di Macerata, che produce delle cose veramente particolari e speciali, bravo Silvano!

Per cominciare non è poco, e ripeto, per poter giudicare vanno assolutamente assaggiati… poi mi direte cosa ne pensate… a presto!

Cotechino e Zampone

Sono arrivati i Cotechini e gli Zamponi Artigianali di Ronchei, quelli fatti con cotenna di suino, magro suino di testa, grasso suino, sale, spezie, erbe aromatiche e come unico conservante la dose minima di nitrato di potassio prevista .

Prima della cottura si tiene in ammolo in acqua fredda per almeno 1/2 ore; al termine si buca con uno stecchino e lo si mette in una pentola completamente immerso in acqua fredda, facendolo bollire lentamente per almeno tre ore, e lasciandolo riposare nel suo bagno caldo bollire fino al momento di servirlo in tavola.

Anche se in valore assoluto costano decisamente di più di quelli che in questo momento ci offrono al supermercato, vale la pena di provarli!