Cosa trovare da 'ino – Il banco del fresco –

Dopo tutte le presentazioni del caso, è arrivato il momento di entrare un pò nella sostanza… e di raccontare qualcosa sui prodotti che in questi mesi in giro per l’Italia ho avuto il piacere di cercare, trovare, assaggiare, scegliere…

cercherò di essere breve, ma so già che non ci riuscirò!

Partiamo dal banco del fresco, salumi e formaggi, che naturalmente sarà sempre in evoluzione: tutte produzione di piccoli Artigiani,  dove mi sono avvalso anche dell’aiuto di bravi selezionatori ed affinatori, che a seconda della stagionalità e del momento mi consiglieranno di volta in volta le cose migliori.

Adesso abbiamo due ottime mortadelle di Bologna, Pasquini e Alcisa "Due Torri", una soprassata di cinta Senese dell’amico Simone Fracassi di Rassina (Casentino), semplicemente strepitosa, capocollo e lombino di cinta sempre di Simone, rigatino e gota di maiale grigio del Casentino.

Sempre da questi maiali, appena ci sarà, arriverà un bel Prosciutto del Casentino

Ci spostiamo a Parma, ed ecco una serie di salumi selezionati da Ronchei: Prosciutto di Parma-Langhirano 24 mesi, Coppa di parma stagionata, Prosciutto di Mora Romagnola, Pancetta di maiale di razza Casertana, Coppa e lardo di maiale Nero dei Nebrodi.

Ieri invece è arrivato il Lardo di Colonnata di Fausto Guadagni… da urlo!

In Friuli abbiamo scelto un prosciutto cotto artigianale fatto dagli stessi maiali con cui si realizza il Prosciutto di Sauris.

Per il momento mi fermo qui… devo andare a fare un panino…

A presto!

 

 

'ino, finalmente ha aperto!!

'ino apre!

Ebbene sì, è arrivato finalmente anche questo giorno; permettetemi l’emozione e l’entusiasmo, ma dopo tanti mesi dedicati e concentrati sul mettere in piedi questa bottega… non riesco a trattenermi!

Ci è voluto coraggio, e soprattutto tanta passione e una grossa carica di energia positiva, ma con questi ingredienti ci si può fare..

Mettere a fuoco il progetto, realizzare l’ambiente in cui contenerlo (grazie e complimenti all’Architetto Barbara Ponticelli), ricercare e selezionare in giro per l’Italia i prodotti ed i produttori… tutto troppo bello!

Adesso si parte, con grande umiltà e consapevolezza di cosa ci aspetta e di cosa vorremmo fare…

L’inaugurazione ufficiale sarà venerdì 1 dicembre, per adesso ci mettiamo in moto per iniziare quel rodaggio assolutamente necessario e doveroso, evvai!!

Un saluto e a presto.

Perchè 'ino

‘ino nasce da una irrefrenabile passione per le cose buone e belle, stimolata dal desiderio di vivere la vita con gusto. Un gusto che ci dà soddisfazione al palato ma che permette anche di vivere meglio la vita di tutti i giorni

‘ino vuole essere la materializzazione di un sogno, la possibilità di creare un luogo che diventi un punto di incontro di persone che attraverso l’amore e la passione possano conoscersi e far conoscere, e soprattutto avere spazio affinché la propria voce sia ascoltata.

Viaggiare permette di incontrare e scoprire personaggi e realtà incredibili, ecco allora la volontà di raccogliere, raccontare e condividere all’interno di questo spazio, queste splendide esperienze e testimonianze.

Cibo e vino sono cultura, e le cose buone da bere e da mangiare possono sicuramente essere il giusto strumento per stimolare e realizzare la nostra ricerca del piacere e le nostre passioni.

Senza dimenticare che anche la sosta per mangiare un panino può diventare un’esperienza di vita.

due parole su di me..

…di solito ci metto sempre un pò, quando mi trovo in situazioni nuove e con persone che non conosco, a parlare di me..ma adesso che parte questa nuova avventura mi sembra giusto quanto meno presentarmi..

mi è sempre piaciuto pensare con la mia testa, dire ciò che penso, ma soprattutto ascoltare cosa dicono gli altri ed osservare cosa mi succede intorno… questo blog, quindi, penso che sia una opportunità incredibile per poter fare tutto ciò!!

Non sono un grande esperto in materia, anzi ho tutto da imparare: quando ho incontrato Antonio qualche mese fa, quasi neanche sapevo cosa fosse un blog, e raccontandogli cosa mi ero messo in testa di fare , affrontando il tema del sito internet, il mio unico desiderio fu quello di poter avere sulla rete qualcosa che fosse vivo, che nascesse e crescesse insieme al mio progetto, in continua evoluzione e trasformazione… un blog, appunto!